Social Media

Come (e perché) aprire una Pagina Aziendale su LinkedIn

Aiutami a diffondere il post: Condividi !!

Una Pagina Aziendale su LinkedIn può essere molto utile sia che tua sia un libero professionista o un blogger.

LinkedIn, ormai lo sappiamo tutti, è il Social Network dei professionisti, la piattaforma che ti permette di trovare il lavoro come dipendente o i clienti se sei un libero professionista. Naturalmente per ottenere successo su questo Social lo devi usare in maniera coscienziosa.

Su questo argomento, in questi anni, si sono sprecati bit su bit di post che potete trovare facilmente online. Se invece volete andare a botta sicura vi consiglio di seguire Mirko Saini.

Le Pagine Aziendali  sono una funzione molto interessante ma poco usata o usata male. Questa funzione non è disponibile solamente per le azienda ma anche un libero professionista o un blogger la potrebbe utilizzare.

 

COME CREARE UNA PAGINA AZIENDALE SU LINKEDIN

La prima cosa che dobbiamo fare, una volta entrati nel nostro account, è cliccare su Prodotti per aprire il menù a tendina. Qui scorriamo giù fino alla voce “Crea una pagina aziendale“.

Ora vi si aprirà una pagina dove potete inserire il nome della Pagina e definire l’url pubblico che dovrà avere, una volta spuntata anche la voce dove dichiarate che siete il rappresentante ufficiale la vostra pagina sarà pronta per essere configurata.

 

LinkedIn

 

 

 

Questa è la schermata della vostra pagina appena creata, iniziamo a configurare la parta grafica della nostra pagina. Quindi andiamo ad aggiungere l’immagine di copertina e il logo. Naturalmente usate immagine con una buona qualità e soprattutto attinenti con la vostra attività.

Sempre in questa sezione potete modificare il nome della vostra pagina che avete assegnato precedentemente, se poi scendiamo giù troviamo la sezione per aggiungere l’informazioni della nostra azienda. Ad esempio il Chi Siamo, Url Sito, Dimensioni Azienda, Settore, Anno di fondazione e Tipo di Azienda.

Se andiamo ancora più giù troviamo la sezione per aggiungere la località dove si trova la nostra attività. Ora che abbiamo visto come creare una Pagina Aziendale su LinkedIn andiamo a vedere perché dovremmo usare questa funzione (anche te che fai il blogger).

 

PERCHÉ APRIRE UNA PAGINA AZIENDALE

Ora che abbiamo capito come aprire una Pagina Aziendale andiamo a vedere perché dobbiamo aprirla. Azienda, freelance o blogger poco importa il motivo è sempre lo stesso: aumentare la visibilità. “Ok, io ho già un Pagina Facebook e un account Twitter. Adesso anche su LinkedIn devo aprire una Pagina?

Se sei presente su un Social lo devi essere sempre al top e il tuo profilo deve essere curato e aggiornato, quindi se hai deciso di essere presente anche su LinkedIn lo devi essere al meglio. Ad esempio se sei un blogger aggiungi la posizione tra le tue esperienze, se hai creato un Pagina per il tuo blog quello che vedrai sarà una cosa del genere.

LinkedIn

 

 

 

 

 

 

 

 

Come potete vedere appare il logo che ho inserito quando ho creato la Pagina e il nome, questo è già un punto in più per dare visibilità al tuo blog anche su LinkedIn (se vuoi seguire la mia Pagina clicca qui). Hai una Pagina Facebook e un account Twitter? Perfetto, ma chi sta su LinkedIn non è detto che sia presente anche su altri Social Network.

Quindi essere presente anche su questa piattaforma ed essere presente con una Pagina Aziendale può essere un buon modo per allargare il proprio pubblico. Inoltre potrebbe essere un buon modo per profilare i propri lettori.

Molti blog, come ad esempio il mio, trattano diversi argomenti quindi alcuni argomenti potrebbero avere più successo su Facebook e magari altri su LinkedIn. Questo può essere un ottimo spunto per il futuro quando ti troverai davanti il foglio bianco a decidere cosa scrivere.

Quindi il motivo principale è aumentare la visibilità anche su questa piattaforma, quindi qualcuno potrebbe chiedere: “Ma non basta semplicemente avere un Profilo su LinkedIn?” Se vuoi fare le cose bene e se vuoi apparire ancora più professionale no, devi fare uno sforzo in più.

 

CONCLUSIONI

Questo è il mio punto di vista sulle Pagine Aziendali di LinkedIn, io l’ho sempre usate da quando sono disponibili e se usate bene possono essere l’ennesimo strumento per migliorare la nostra presenza online. Voi cosa ne pensate? L’avete mai usate ? Avete domande in merito? Sfruttate i commenti sotto questo post per lasciare il vostro contributo e  mi raccomando prima di creare la Pagina per il vostro blog, create il blog.

Se ritieni che questo post sia utile CONDIVIDILO sui tuoi Social Network  e lascia una VALUTAZIONE sfruttando le stelline qui sotto. Inoltre se vuoi puoi seguirmi sulla mia Pagina Facebook: Andrea Toxiri.

 

Al prossimo post !!!

 

Come (e perché) aprire una Pagina Aziendale su LinkedIn
5 (100%) 4 votes
Andrea Toxiri

Online dal 1999 (blogger dal 2009) e da quel giorno non ho mai smesso. Nerd con la passione per la fotografia e la buona cucina.

2 commenti

  1. L’importante, se si decide di aprire una pagina aziendale, è essere costanti nell’aggiornarla: troppe, infatti, restano lì a prendere la polvere, senza una foto o un update!

    1. Hai ragione, cavolo se hai ragione !! Questo discorso vale per qualsiasi profilo social, infatti molte persone hanno l’ansia da prestazione e aprono un account su tutti i Social, poi vai a vedere e l’ultimo aggiornamento risale a 2 anni fa. Ti parlo di profili “PRO”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.