wordpress

Come creare un portfolio fotografico sul blog

Aiutami a diffondere il post: Condividi !!

Avere un proprio blog per un fotografo, ormai, non è più una scelta opzionale. Il proprio blog può essere usato anche come portfolio fotografico.

Il portfolio fotografico è fondamentale per un fotografo, nel precedente post abbiamo visto come crearlo grazie ai contenuti in evidenza di Instagram. Oggi andiamo a vedere come crearlo sul proprio blog, senza però usare servizi esterni ma un plugin integrato su wordpress.

 

PERCHÈ NON DEVI USARE UN SERVIZIO ESTERNO

Un portfolio fotografico sul proprio blog si può semplicemente creare utilizzando servizi esterni come Facebook, Instagram, 500px o flirck tutti servizi che gestiscono parzialmente o in toto le foto.

Sono tutti servizi ottimi ma tutti hanno lo stesso problema: sono servizi esterni al proprio blog e quindi fuori dal nostro controllo. Che problemi potresti avere usando questi servizi?

Ecco la lista:

  • Indisponibilità del servizio (quante volte Facebook o Instagram sono andati down?!?)
  • Il servizio è bloccato dal firewall aziendale (molti uffici hanno delle policy di sicurezza che impediscono l’accesso a siti come 500px, Facebook o Instagram)
  • Adattare la gallery al proprio sito

 

Ecco, questi sono alcuni punti che mi fanno desistere dal creare un portfolio con un servizio esterno. In questi mesi ho provato un plugin molto interessante per creare le gallerie fotografiche.

 

UN PLUGIN PER RISOLVERE IL PROBLEMA

Ne avevo già parlato in un precedente post di come usare MaxGalleria, il plugin che ti permette di creare una galleria fotografica. Quindi puoi usare questo plugin per creare la tua galleria fotografica da integrare nella pagina adibita a portfolio fotografico.

Ad esempio qui puoi trovare il mio portfolio fotografico per le foto di sport, i portrait e la street photography.

Piccolo trick per ottimizzare il portfolio: prima di caricare le foto per il vostro portfolio cercate di renderle più “leggere”. Caricare foto che pesano 9/10 MB renderà solamente più lento il caricamento delle foto.

Per rendere più “leggere” le foto io uso TinyPNG, un tool online per rendere le foto più “leggere” per il web.

 

CONCLUSIONI

Creare un portfolio fotografico sul proprio blog è semplice, per renderlo efficace basta veramente poco. Se hai domande o suggerimenti puoi sfruttare i commenti sotto il post.

Se ritieni che questo post sia utile CONDIVIDILO sui tuoi Social Network  e lascia una VALUTAZIONE sfruttando le stelline qui sotto. Inoltre se vuoi puoi seguirmi sulla mia Pagina Facebook: Andrea Toxiri.

 

Come creare un portfolio fotografico sul blog
5 (100%) 2 votes
Andrea Toxiri

Online dal 1999 (blogger dal 2009) e da quel giorno non ho mai smesso. Nerd con la passione per la fotografia e la buona cucina.

2 commenti

  1. Condivido che il Portfolio va creato su un proprio spazio, ad esempio il proprio blog ma non solo, e non sui Social dove decidono altri! Pertanto non abbiamo alcun controllo.

    Se si ha un abbonamento al Piano Fotografia di Adobe, che comprende Lightroom e Photoshop, si ha a disposizione Adobe Portfolio dove pubblicare i propri lavori. Uno spazio nostro che possiamo gestire molto facilmente.

    Personalmente ho realizzato il Diario Fotografico delle mie foto sfruttando un altro ottimo servizio web e cioè SmugMug.

    Il plugin che segnali è interessante.

    1. Ciao Giovanni, grazie per aver letto e aver lasciato il tuo contributo. Sono contento che ti trovi in linea con la mia idea, i Social possono essere usati ma come prolungamento del nostro blog e non come nucleo centrale. Del resto, come dici anche te, il blog è casa nostra e a casa mia faccio come mi pare.

      Smugmug non lo conosco, lo proverò. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.