Come fare foto di notte senza flash

Fotografo

Aiutami a diffondere il post: Condividi !!

Hai provato a fare foto di notte senza ottenere il risultato sperato? Hai visto delle foto notturne con delle lunghe linee luminose ma non sai come fare? Continua a leggere.

Le foto di notte hanno un fascino particolare perché abbiamo la possibilità di giocare con le luci delle città o con l’oscurità della notte. Ma cosa serve per fare delle belle foto notturne?

REQUISITI

Quello che ti serve per fare delle belle foto è semplice:

  • Una macchina reflex (o che comunque ti permetta di regolare ISO, Tempo di Apertura e Focale).
  • Un treppiede
  • Telecomando per macchina fotografica (in caso contrario va bene anche l’autoscatto)

COME SCATTARE LA FOTO SENZA IL FLASH

No non mi sono scordato il flash e anzi ti dirò che per fare belle foto di notte il flash non serve proprio. Vorresti foto di questo tipo?

View this post on Instagram

{🗣Roma by night}

A post shared by mrtozzo81 🇮🇹 (@mrtozzo81) on

View this post on Instagram

{🗣Roma by night – Lungotevere Ripa}

A post shared by mrtozzo81 🇮🇹 (@mrtozzo81) on

View this post on Instagram

{🗣Roma by night}

A post shared by mrtozzo81 🇮🇹 (@mrtozzo81) on

Allora la prima cosa che devi fare è impostare la tua macchina fotografica nella seguente maniera: ISO Automatici, Tempo di Scatto 15 o 20 secondi (qui devi fare qualche prova) e F/13 come Apertura Focale.

ISO AUTOMATICI

Gli ISO servono per determinare la sensibilità della luce delle nostre foto, solitamente vanno da 100 a 1600 (ma le macchine nuove riescono ad andare anche oltre i 1600). Più il valore è basso e più la sensibilità sarà bassa, molte macchine hanno anche la possibilità di impostare ISO automatici.

Ecco per fare le nostre foto vi consiglio di impostarli in maniera automatica con un limite massimo di 800 ISO. Se vuoi approfondire il discorso ISO sfrutta i commenti sotto questo post.

TEMPO DI APERTURA

Quando scattiamo di notte, o comunque in luoghi con poca luce, e non hai il flash dovrai lavorare per forza sul tempo di apertura. Questa funzione ti permette di decidere quanto tempo deve rimanere aperto l’otturatore della macchinetta.

È facile capire che più l’otturatore rimane aperto e più luce entra, quindi se ci troviamo in un ambiente con poca luce dovremo tenerci alti con i tempi. Nelle foto che vedi sopra ad esempio ho impostato il tempo di apertura a 20 secondi.

Naturalmente se utilizzi tempi di apertura elevati dovrai avere per forza un treppiedi dove posizionare la macchina, e magari anche un telecomandino per scattare, per evitare di ottenere delle foto mosse. Se invece non possiedi un treppiedi dovrai trovare un piano dove posizionare la macchinetta fotografica, l’importante è che non la tieni in mano.

APERTURA FOCALE

L’apertura focale ti permette di decidere quanto deve essere aperto il nostro obiettivo, solitamente si va da F/1.8 a F/22. Più è basso il valore e più la focale sarà aperta, quindi entrerà più luce, mentre più il valore sarà alto e più la focale sarà chiusa, quindi entrerà meno luce.

Quando si gioca con questo parametro bisogna tenere conto anche che cambia la profondità di campo. Quindi un valore basso significa avere una focale più aperta, più luce che entra e una minore profondità di campo.

Mentre avere un valore alto significa avere una focale più chiusa, meno luce che entra e una maggiore profondità di campo. Nel caso delle foto che ho scattato io ho optato per un F/13 per due motivi:

  • Avere una buona profondità di campo
  • Compensare il tempo di apertura

Avendo impostato il tempo di apertura a 20 secondi ho dovuto chiudere la focale in maniera da non avere foto sovraesposte, avendo un tempo di apertura lungo entra molta luce se apriamo anche molto la focale rischiamo che entri molta luce rovinando la nostra foto.

CONCLUSIONI

Questo è quello che serve per fare delle belle foto di notte, il flash lasciatelo a casa. Inoltre se fate foto di notte non dovete per forza sfruttare la lunga esposizione (come nel caso di questo post), ma potete giocare con le luci della città creando degli effetti veramente interessanti.

Tu come ti muovi quando devi fare una uscita notturna con la tua macchinetta? Sfrutta i commenti sotto questo post per lasciare la tua esperienza o se hai domande da fare su questo articolo.

Se ritieni che questo post sia utile CONDIVIDILO sui tuoi Social Network  e lascia una VALUTAZIONE sfruttando le stelline qui sotto. Inoltre se vuoi puoi seguirmi sulla mia Pagina Facebook: Andrea Toxiri.

Come fare foto di notte senza flash
5 (100%) 1 vote[s]

Autore: Andrea Toxiri

Online dal 1999 (blogger dal 2009) e da quel giorno non ho mai smesso. Nerd con la passione per la fotografia e la buona cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.