[RECENSIONE]: Instax Mini 90, la regina delle istantanee

L’estate è arrivata e con lei anche le vacanze, immortaliamo i nostri ricordi con la regina delle macchine fotografiche instantanee: la Instax Mini 90.

La fotografia istantanea è stata la prima tipologia di fotografia con la quale sono entrato in contatto, le famose Polaroid (che hanno fatto storia) era la macchina fotografica più gettonata negli anni ’80. 

In questo ultimo anno è ritornata la moda della fotografia istantanea e Fujifilm ha tirato fuori una macchina fotografica che fa veramente il culo a tutti, la Instax Mini 90 (trovi il link qui: https://amzn.to/30WoWx7). 

L’ho ricevuta per il compleanno a gennaio e in questi mesi ho avuto il modo di divertirmi veramente. La prima cosa che mi ha sorpreso è la batteria, dura veramente tanto. L’ho caricata a gennaio e dopo un uso medio la batteria è ancora carica. 

Girando con questa Instax fai un salto nel passato dove prima di scattare una foto ci pensavi più di una volta. Infatti il concetto del “punta e scatta”, che si è diffuso con l’avvento della digitale, con questa Instax non lo puoi applicare.

Una cartuccia contiene 10 scatti, ogni cartuccia costa circa 11€. Qui puoi trovare il link per le cartucce a colori (https://amzn.to/30WsUWl) mentre qui trovi il link per le cartucce in B/W (https://amzn.to/2W3wf2j).

COME USARE LA INSTAX MINI 90

Una volta caricato la batteria (che durerà veramente tanto) bisogna inserire la cartuccia, che puoi trovare nella versione a colori o in bianco e nero, che permette di scattare 10 foto.

Inserire la cartuccia è veramente facile, a macchinetta spenta aprite lo sportello dietro ed inserite la cartuccia. Una volta chiuso lo sportello accendete la Instax e aspettate che esca la pellicola protettiva, ora siete pronti per fare le vostre foto.



Dietro la Instax trovate un piccolo display con il suo relativo menù, cliccando sul tasto Mode potete cambiare la modalità d’utilizzo.

  • Modalità Party: questa funzione vi permetterà di fotografare soggetti e sfondi anche in location buie in maniera ottimale
  • Modalità Kids: questa funzione vi permetterà di fotografare soggetti in movimento
  • Modalità Paesaggio: questa funzione vi permetterà di avere bene a fuoco soggetti molto lontani (oltre i 3 metri), quindi è adatta per fotografie di paesaggio
  • Modalità Doppia Esposizione: questa modalità vi permetterà di avere una doppia esposizione
  • Modalità Bulb: questa modalità vi permetterà di mantenere l’obiettivo aperto finché premiamo con il dito
  • Modalità Macro: questa modalità vi permetterà di effettuare foto a soggetti che si trovano tra 1 e i 3 metri di distanza

Tutte queste modalità si possono anche selezionare girando la ghiera della macchina fotografica. Abbiamo anche il tasto per aumentare o diminuire l’esposizione (il tasto con L e D), quello per attivare il flash e quello per impostare l’autoscatto.

Il tasto che trovate sulla parte frontale ha una doppia funzione, accendere l’Instax (muovendo la levetta) e scattare una foto premendo il pulsante (utile per farsi i Selfie).

Questa macchinetta ha anche l’attacco classico a vite per poterla mettere su un qualsiasi cavalletto, comodo per fare foto di paesaggi o in modalità Bulb.

Tricks: l’obiettivo è leggermente decentrato rispetto al mirino, quindi se nel mirino il soggetto risulta centrato nella foto che verrà fuori invece sarà decentrato.

Quindi se la vostra idea è quella di centrare il soggetto tenete conto di questa cosa.

Se la volete comprare potete cliccare qui: Instax Mini 90

CONCLUSIONI

Insomma se vi volete divertire durante le vacanze vi consiglio di prendere questa macchinetta, non ve ne pentirete.

Se ritieni che questo post sia utile CONDIVIDILO sui tuoi Social Network e lascia una VALUTAZIONE sfruttando le stelline qui sotto. Inoltre se vuoi puoi seguirmi sulla mia Pagina Facebook: Andrea Toxiri.

[RECENSIONE]: Neewer Pannello Luce Led dimmerabile

Oggi per questa prima recensione ho deciso di parlare di un prodotto che ho comprato qualche mese fa utile per la mia attività fotografica.

Il prodotto è della Neewer ed è un Pannello di Luce Led dimmerabile. Come puoi leggere anche nella sezione Chi Sono del mio sito una della mie attività fotografiche è quella del Microstock.

A casa mi sono creato un piccolo studio fotografico e quello che mi mancava era proprio una luce fissa che fosse dimmerabile (ovvero può variare la potenza luminosa) e che fosse un prodotto valido, quindi ho puntato su Neewer.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

COME FUNZIONA

Nella scatola troviamo il pannello led, la batteria, il carica batteria e l’istruzioni per utilizzarlo anche se è così facile utilizzarlo che non serve leggerle.

Una volta che avete caricato la batteria dovete inserirla nell’apposito slot che trovate dietro il pannello e accendetelo. Invece quando dovrete levarla vi basterà premere il pulsante Push che trovate di fianco alla batteria e sfilarla.

Dietro trovate anche l’attacco per collegare il pannello direttamente alla corrente senza usare la batteria. Inoltre, sempre sulla parte posteriore, trovate anche un comodo display dove potete trovare le seguenti informazioni:

  • Percentuale della batteria
  • Potenza della luce
  • Temperatura della luce

Il fatto di poter cambiare l’intensità della luce e la sua temperatura (luce più fredda, luce più calda) rende questo pannello molto versatile e utile per ogni tipo di set fotografico, dallo still life al portrait.

Il pannello ha il classico attacco a vite, quindi può essere montato su un treppiedi e anche direttamente sulla macchina fotografica. Anche con un uso intenso, grazie alle fessure che si trovano sulla parte posteriore, non scalda tantissimo.

CONCLUSIONI

Insomma a distanza di mesi sono molto soddisfatto di questo acquisto che ha arricchito il mio piccolo studio fotografico casalingo. Se lo volete acquistare potete cliccare sula banner qui sotto.

“Il sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente al mio sito di percepire una commissione pubblicitaria”

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Se ritieni che questo post sia utile CONDIVIDILO sui tuoi Social Network e lascia una VALUTAZIONE sfruttando le stelline qui sotto. Inoltre se vuoi puoi seguirmi sulla mia Pagina Facebook: Andrea Toxiri.

SAAL DIGITAL: stampa le tue foto online

Se sei un fotografo professionista, amatoriale o un semplice amante delle foto sai benissimo che vedere le proprie foto stampate è una delle cose più belle.

Saal Digital fornisce un servizio online per stampare le proprie foto e riceverle, in tempi brevi, comodamente a casa nostra. Ho avuto la possibilità di provare i loro prodotti e devo dire che ne sono rimasto veramente soddisfatto che posso dire tranquillamente che quelli di Saal Digital hanno acquistato un nuovo cliente.

Da fotografo amatoriale e amante delle fotografia vedere, e toccare, i propri scatti  grazie alle stampe è sempre una grande emozione. Naturalmente per ottenere dei buoni risultati bisogna affidare i propri scatti a dei professionisti della stampa, oltre a fare delle foto degne di nota.

Quindi se cerchi un servizio professionale per stampare foto online allora Saal Digital è quello che fa per te, ma adesso basta perdere tempo e andiamo a vedere come fare il nostro primo ordine.

 

DALLA REFLEX ALLA STAMPA

Una volta che abbiamo scelto la foto che vogliamo stampare, prima di passare alla fase dell’ordine della stampa, dedichiamo qualche minuto alla fase di post-produzione della nostra foto. Per farlo possiamo usare Photoshop o il vostro programma preferito, per quanto una foto sia venuta bene una leggera post-produzione bisogna sempre farla.

Niente di elaborato ma basterà sistemare leggermente le luci, l’esposizione o le ombre insomma qualche leggero ritocco per rendere ancora più bella la nostra foto e migliore la stampa.

Una volta sistemata la foto ricordatevi di salvarla in massima risoluzione, questo ci permetterà di ottenere un risultato di stampa migliore. Quindi vai su File ==> Esporta ==> Esporta per il Web e a questo punto ti si aprirà una finestra per salvare la foto.

Imposta la qualità massima e deseleziona la voce SRGB, a questo punto salva la foto sul tuo computer e chiudi il programma di post-produzione.

 

MANDIAMO L’ORDINE A SAAL DIGITAL

Ora dobbiamo andare sul sito di Saal Digital e scaricare il software per effettuare l’ordine, esiste sia la versione per Windows che per MacOSX. Una volta installato il programma lo facciamo partire ed iniziamo ad impostare il nostro ordine, sono pochi e semplici passi.

Il primo passo che dobbiamo fare è decidere che prodotto vogliamo ordinare, possiamo scegliere tra:

 

  • Fotolibro
  • Stampe fotografiche
  • Fotoquadri
  • Cartoline e biglietti
  • FineArt
  • Poster
  • Calendari
  • Fotoquaderno
  • Set Campione

 

Il secondo passo è selezionare il formato della foto che vogliamo stampare, la scelta deve essere accurata per non rovinare il nostro lavoro. Una volta scelto il formato selezioniamo e trasciniamo la foto nel formato che abbiamo scelto precedentemente.

Dal programma di Saal Digital possiamo effettuare delle modifiche, ma se hai già usato Photoshop è inutile farne altre. Andiamo avanti e scegliamo il materiale che vogliamo utilizzare (ad esempio per il fotoquadro), la scelta è tra:

 

  • Alluminio Dibond
  • Metacrilato
  • Alluminio Dibond Butlerfinish
  • Pannello PVC
  • Gallery Print
  • Tela

 

L’ultimo passo da effettuare è la scelta del supporto che verrà utilizzato, sempre nel caso del fotoquadro, per attaccarlo al muro. Ora non resta che inserire l’indirizzo e le modalità di pagamento e possiamo far partire l’ordine.

 

CONCLUSIONI

L’ordine viene spedito con corriere e la cosa che mi ha sorpreso, in positivo, è la velocità che hanno nel mandarti l’ordine. Io ho fatto l’ordine il 22 aprile alle 18 (era una domenica) e il fotoquadro è arrivato il  26 aprile (con in mezzo il 25 aprile che era festa).

Ringrazio Saal Digital per avermi dato la possibilità di provare i suoi prodotti e devo dire che sono rimasto veramente soddisfatto e sicuramente tornerò a fare nuovi ordine sul loro sito.

Se ritieni che questo post sia utile CONDIVIDILO sui tuoi Social Network  e lascia una VALUTAZIONE sfruttando le stelline qui sotto. Inoltre se vuoi puoi seguirmi sulla mia Pagina Facebook: Andrea Toxiri.