Cosa imparare dal caso “Birrificio ADDA”

“Chi non conosce la storia è condannato a ripeterla” oppure “Una generazione che ignora la storia non ha passato ne futuro”, questi due detti si adattano perfettamente al mondo dei Social.

Da quando sono nati i Social Media ci sono stati molti casi di Epic Fail che hanno creato delle grosse crisi aziendali, che tradotto vuole dire “perdita di denaro“.

Nonostante questo molti Social Media Manager (o aspiranti tali) continuano a compiere errori madornali che mettono in crisi l’azienda per cui lavorano. Il problema è che tutti vogliono fare TAFFO, ma a molti riesce meglio il ruolo di “cliente” di TAFFO.

L’ultimo caso è quello del Birrificio ADDA che pensava di creare un post “simpatico” in occasione del Ponte di Pasqua e invece ha creato solo un grande Epic Fail.

COSA DOBBIAMO IMPARARE DA QUESTO EPIC FAIL

  1. Non impariamo dal passato
  2. I Social, specialmente se vengono usati per lavoro, non devono essere usati con leggerezza
  3. I Social sono dei mezzi potenti per Aziende e Professionisti se usati bene, ma se usati male possono essere paragonati ad un boomerang che ti arriva dritto in faccia…fa male
  4. I soldi che risparmi affidando la gestione dei tuoi canali Social al “cugggino” di turno verranno spesi durante l’EPIC FAIL e arriverà l’EPIC FAIL
  5. Accendere il cervello prima di accendere il computer

CONCLUSIONI

Questi sono i 5 punti che sono venuti in mente a me dopo che ho letto il caso del Birrificio ADDA, tu invece cosa hai pensato? Lascia il tuo contributo, se vuoi, nei commenti sotto questo post.

Se ritieni che questo post sia utile CONDIVIDILO sui tuoi Social Network e lascia una VALUTAZIONE sfruttando le stelline qui sotto. Inoltre se vuoi puoi seguirmi sulla mia Pagina Facebook: Andrea Toxiri.