Usare le Storie di Facebook per portare traffico su Instagram

Hai mai pensato ad utilizzare le Storie Facebook per portare traffico al tuo account Instagram?

Tu le usi le Storie di Facebook? No? Male, anzi malissimo, perché può essere un buon metodo per portare traffico sul tuo profilo Instagram e non solo!

Una della funzioni più interessanti di Instagram è quella di poter inserire i link dentro le Storie ma c’è un ma, infatti per poter avere questa funzione devi avere almeno 10K di follower.

Risultato difficile da raggiungere se ti muovi in maniera onesta, quindi come possiamo fare per aumentare il traffico al nostro profilo Instagram o ai nostri lavori?

FACEBOOK TORNA AD ESSERE UTILE

Semplice, usiamo Facebook! Si hai letto bene, finalmente ho trovato un motivo per tornare ad usare seriamente Facebook. Infatti all’interno delle Storie di Facebook è possibile inserire un link.

ANDIAMO A CREARE LA NOSTRA STORIA

Creare una Storia è molto semplice perché si crea come un semplice post.

L’impostazione della Storia è sempre uguale:

  • Titolo della foto (accompagnato da un emoji)
  • Hashtag
  • Link
  • Manine che indicano giù (il perché lo capirete dopo)

Una volta impostato il nostro post possiamo andare avanti cliccando su Condividi.

A questo punto potete scegliere se condividere il post sulla tua bacheca oppure nelle tue Storie, noi scegliamo la seconda. Ecco questo è il risultato che otteniamo.

Adesso avete capito a cosa servono le manine che indicano giù? Si esatto servono per indicare dove cliccare per vedere il contenuto.

CONCLUSIONI

Questa funzione io la uso sia per portare traffico al mio profilo Instagram e sia per pubblicizzare le mie foto su Adobe Stock, ShutterStock e Getty Images.

Ecco questo, secondo me, è un utilizzo intelligente dei Social Media e in questo caso anche un Social come Facebook (che ultimamente usavo poco) può tornare utile.

Tu come le sfrutti le Storie? Le usi? Hai altri metodi per sfruttare al meglio i Social? Se ti va puoi lasciare il tuo contributo nei commenti sotto questo post.


Se ritieni che questo post sia utile CONDIVIDILO sui tuoi Social Network  e lascia una VALUTAZIONE sfruttando le stelline qui sotto. Inoltre se vuoi puoi seguirmi sulla mia Pagina Facebook: Andrea Toxiri.

Come (e perché) usare le Storie su Instagram

Aumenta la visibilità del tuo profilo Instagram con le Storie, un buon modo per far conoscere il tuo lavoro e il tuo mondo.

Le Storie su Instagram sono uno strumento molto utile, forse uno dei pochi inseriti recentemente sui Social, che ti permetterà di rendere il tuo Profilo più interessante e che ti darà la possibilità di aumentare la tua visibilità.

Questo strumento è da molti sbeffeggiato perché ritenuto sinonimo di narcisismo, ma secondo me invece può essere un ottimo strumento per dare una spinta al nostro Profilo. Naturalmente prima di iniziare consiglio sempre di passare ad un Profilo Business di Instagram.

Il Profilo Business ha delle funzioni in più rispetto al Profilo normale che ci permetterà di gestirlo al meglio, inoltre possiamo avere anche la possibilità di sponsorizzare i nostri post.

 

COME USARE LE STORIE SU INSTAGRAM

Io solitamente pubblico quattro tipologie di Storie:

  1. Storia che notifica che ho pubblicato una nuova foto su Instagram
  2. Making of dei miei servizi fotografici (es: Romics oppure Motor Sport)
  3. Storia per pubblicizzare la mie foto su Adobe Stock, ShutterStock e iStock
  4. Cazzeggio

Inoltre Instagram ti mette a disposizione ulteriori strumenti per rendere più interessanti le tue Storie come ad esempio stickers, musica, hashtag, geolocalizzazione, sondaggi e la possibilità di ricevere domande dai tuoi followers.

 

COME CREARE LE STORIE SU INSTAGRAM

Quando vi preparate per creare una Storia su Instagram la prima cosa che dovete fare è scegliere che tipologia di Storia volete fare:

  1. Foto
  2. Video
  3. Diretta
  4. Ritratto
  5. SuperZoom
  6. Boomerang
  7. Musica
  8. Rewind
  9. Testo

Non è mia intenzione spiegarvi queste nove funzioni, che potete scoprire tranquillamente da soli, ma spiegarvi quelle che uso più frequentemente io per le mie Storie su Instagram.

 

STORIA CHE NOTIFICA CHE HO PUBBLICATO UNA NUOVA FOTO SU INSTAGRAM

Subito dopo che ho pubblicato una foto sul mio profilo condivido la notizia con i miei followers tramite una Storia, per farlo uso la modalità Foto.

 

 

Quando voglio condividere sulle mie Storie la mia ultima foto pubblicata clicco sul tasto che vedete cerchiato in rosso, quel tasto mi permette di condividere direttamente la foto nelle Storie e inoltre se dalla foto clicchi sulla foto vieni rimandato direttamente sul post nel mio profilo.

Prima di pubblicarla inserisco anche la geolocalizzazione e un hashtag attinente con la foto, queste due funzioni mi permettono di aumentare la visibilità della Storia.

 

MAKING OF DEI MIEI SHOOTING

Quando vado a scattare delle foto al Romics, Vallelunga o quando sono in giro per Roma (o per lo Stivale) trovo interessante mostrare a chi mi segue cosa c’è dietro ad una foto. Quindi sulle mie Storie puoi trovare un breve video, qualche foto o magari una diretta (come ho fatto quando ho visitato Scalea) per far vedere cosa c’è dietro una foto.

Tu cosa ne pensi? La trovi interessante questa cosa? Lascia il tuo parere nei commenti sotto questo post.

 

PUBBLICIZZARE LE MIE FOTO IN VENDITA

Da qualche tempo ho scoperto la fotografia microstock dove ho il mio Portfolio su tre piattaforme diverse (per vederli basta cliccare sui tre banner sulla destra: Fotolia, Shutterstock e GettyImages). Quindi ogni volta che una mia foto viene approvata pubblico la foto nella Storia su Instagram rimandando al link che si trova in BIO per comprarla.

Purtroppo non ho ancora 10000 followers quindi non posso inserire direttamente il link nella Storia, però se vuoi diventare un mio follower puoi cliccare qui.

 

CAZZEGGIO

Ogni tanto ci vuole anche per spezzare la monotonia delle Storie autoreferenziali, quindi possono capitare foto o video più “divertenti” dove mi si può vedere nella vita di tutti i giorni.

 

PERCHÈ USARE LE STORIE SU INSTAGRAM?

Sicuramente per aumentare la visibilità del tuo profilo anche nei periodi dove non pubblichi niente, per farti conoscere meglio e far vedere cosa c’è oltre le foto e infine anche per pubblicizzare i tuoi lavori. Inoltre se fatte bene sono divertenti.

 

CONCLUSIONI

Insomma se usate Instagram per divertimento o per lavoro le Storie sono importanti per ottenere visibilità e inoltre sono divertenti da fare e vedere.

Tu cosa ne pensi delle Storie? Le usi sul tuo profilo? Sfrutta i commenti sotto questo post lasciare un tuo contributo e se ti va lascia anche il tuo profilo Instagram.

Se ritieni che questo post sia utile CONDIVIDILO sui tuoi Social Network  e lascia una VALUTAZIONE sfruttando le stelline qui sotto. Inoltre se vuoi puoi seguirmi sulla mia Pagina Facebook: Andrea Toxiri.